I migliori modi per utilizzare gli oli essenziali

Gli oli essenziali sono diventati molto popolari negli ultimi anni e molte diverse marche di oli ci sono sul mercato in questi giorni. Ma nonostante ciò, ci sono alcune preoccupazioni riguardo all'uso di olio essenziale e raramente qualcuno sa come usarle correttamente.

Esistono diversi metodi di applicazione più appropriati per ciascun olio essenziale, quindi è importante fare una piccola ricerca e acquistare oli di alta qualità per utilizzare correttamente questi prodotti. Alcuni di questi sono molto concentrati, quindi è necessario utilizzare una quantità molto piccola o mescolati con altri ingredienti per ottenere i migliori risultati possibili. Devono essere usati con cura e le etichette devono essere lette attentamente in modo che le linee guida siano sempre seguite da vicino.

 



Ecco i modi migliori per utilizzare gli oli essenziali:


  • In caso di irritazione, l'uso di olio essenziale deve essere immediatamente interrotto.
  • Oli essenziali o allergeni dermici irritanti dovrebbero essere evitati, specialmente in caso di patologie infiammatorie o allergiche come eczema o rosacea.
  • Oli essenziali che sono irritanti per il derma e oli essenziali fotosensibili come la corteccia di cannella, chiodi di garofano, citronella, cumino, citronella, limone, origano, bergamotto e timo, possono portare a scottature. Evitare di applicare questi entro 12 ore prima di passare il tempo direttamente al sole.
  • Quelli con pelle sensibile dovrebbero sempre diluire gli oli con olio vegetale o altro vettore prima dell'applicazione sulla pelle.
  • L'uso eccessivo degli oli essenziali può causare un aumento della secchezza dovuto alla loro natura lipofila (grasso).
  • La pelle danneggiata o infiammata è più sensibile alle reazioni cutanee. Evitare l'applicazione su pelle aperta o danneggiata, ferite, ustioni o graffi infetti.
  • Oli essenziali come cannella, chiodi di garofano e origano ricchi di aldeidi e fenoli possono causare reazioni cutanee quindi devono essere sempre diluiti prima dell'uso. Oli come la maggiorana, l'incenso, la camomilla tedesca, il timo e la lavanda possono essere più facilmente tollerati dalle persone con pelle sensibile.